SUPERBONUS 110% – proroga dei benefici

Regole e proroga in Gazzetta Ufficiale

La Legge di Bilancio 2022 pubblicata in Gazzetta Ufficiale, ha reso definitiva la proroga dei benefici previsti nell’ambito del Superbonus 110%, con le nuove scadenze e percentuali di detrazione: per le unifamiliari la scadenza è fissata al 31 dicembre 2022 senza ulteriori vincoli rispetto a quelli 2021; per i condomini c’è la proroga fino al 2025 ma con con riduzione progressiva dello sgravio o del credito, che si attua a partire dal 2024.

Proroga in Gazzetta Ufficiale Superbonus 2022 :
nella Manovra 2022, tutte le nuove scadenze e regole per la detrazione al 110% e per gli altri bonus.

Scadenze e aliquote per il Superbonus 110%

  • Il Superbonus resta al 110% fino al 2023, scende al 70% nel 2024 e al 65% nel 2025 per i lavori effettuati dai condomìni, da persone fisiche su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate e per le onlus.
  • Sulle villette (unità monofamiliari),per i lavori  effettuati da persone fisiche, la detrazione resta al 110% fino al 31 dicembre 2022, purché entro il 30 giugno 2022 sia stato raggiunto il SAL del 30% degli interventi previsti.
  • Per gli IAAP (istituti autonomi case popolari) e le cooperative di abitazione a proprietà indivisa, la proroga è fissata al 2023 a condizione che il SAL di fine giugno raggiunga l’obiettivo del 60% dei lavori.
  • Per gli interventi nei territori colpiti da eventi sismici dal 1° aprile 2009 con stato di emergenza, la detrazione resta al 110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025.

Scarica la GUIDA aggiornata a gennaio 2022

Le proroghe valgono anche per  interventi trainati e per l’installazione di impianti solari fotovoltaici e colonnine di ricarica dei veicoli elettrici. La detrazione è ripartita in quattro quote annuali di pari importo, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2022,

TABELLE PROROGHE

CALENDARIO SCADENZE

Sconto in fattura e cessione credito

Prorogate le opzioni anche per la cessione del credito o per lo sconto in fattura (articolo 121 del decreto 34/2020):

  • proroga fino al 2024, per interventi di natura edilizia ed energetica,
  • proroga fino al 2025, per interventi rientranti nel Superbonus 110%

I nuovi vincoli introdotti dal Decreto Antifrodi (visto di conformità e asseverazione) sono confluiti nella Legge di Bilancio 2022.

Il prezzario di riferimento è quello indicato nel DM Sviluppo Economico del 6 agosto 2020 e, per alcune categorie di beni, dal DM Transizione ecologica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.